Interviste

Console:''Niente alibi, bisogna capire che stiamo giocando una serie A2 e non un torneo estivo''

21.10.2019

Iniziata la nuova settimana in casa Sammichele, Samuel Console ha deciso di commentare l'attuale situazione dei biancocelesti.

''Siamo in difficoltà e questo lo dimostrano i risultati negativi maturati sin dal principio. Per quanto concerne alcuni meccanismi scontati per questa categoria siamo ancora indietro e commettiamo troppi errori tattici e di distrazione. Niente alibi, bisogna sbrigarsi ad invertire la rotta, il tempo non è più una motivazione plausibile.
Il gruppo è un punto di forza e spero possa essere un'arma in più a nostro favore. Le debolezze riguardano il piano tecnico-tattico, ci vuole tanto lavoro, bisogna sacrificarsi e cercare di concepire il fatto che si stia giocando la seconda categoria più importante nazionale e non il torneo estivo del sabato pomeriggio. Ci vuole più consapevolezza di ciò che si fa, impegno e tanto lavoro.
Dal punto di vista personale posso dare molto di più in quanto ad attenzione,carattere e dal punto di vista tattico. Non sono soddisfatto perché i risultati non ripagano i sacrifici che ogni settimana vengono fatti e non è bello, assolutamente. I primi punti ci daranno morale e saranno importanti per tutti noi.
Sciopero dei tifosi?Sono rimasto male nella gara casalinga contro il Molise. I tifosi, indipendentemente dalla situazione che vive oggigiorno questa città, possono fare molto di più. Il mio invito è sempre quello di due settimane fa.''

Commenti

Da Silva:''In Calabria daremo tutto per vincere''
La situazione alla vigilia della 6°giornata