Interviste

Robson:''Bloccato in Italia da 2 mesi, situazione difficile''

06.05.2020

 

Ormai son passati 2 mesi dall'inizio del lockdown ed anche la Polisportiva è stata toccata da vicino da questa emergenza. Sebbene gli altri connazionali siano riusciti in tempo a tornare in patria, non è stato lo stesso per Robson , ormai bloccato a Sammichele da 60 giorni a causa del Covid-19 e del blocco dei voli.

''Non è facile affrontare tutto questo- esordisce il calcettista 28enne - ''Da essere abituato ad uscire per gli allenamenti, per stare in giro ti ritrovi rinchiuso in casa. Comunque è la nostra realtà adesso e dobbiamo accettarlo. Passo le mie giornate parlando con i miei, leggendo qualche libro, allenandomi e magari e guardando film. Stare lontano della famiglia è difficile, soprattutto quando in giro circola un virus che può fare male. Sono abituato ad esser lontano da casa, ma, in una situazione del genere che può colpire chiunque, sono preoccupato''.

Robson si distrae un attimo dall'emergenza in corso e ritorna a due mesi fa, parlandoci del campionato dei biancocelesti: ''la nostra stagione non stava andando come aspettavamo. Siamo stati in difficoltà dall'inizio. Abbiamo giocato buone partite, però in generale abbiamo sbagliato troppo. Anche se la nostra squadra era giovane, la vedevo bene perchè eravamo tecnicamente non messi male ma senza esperienza. Personalmente penso che ho fatto un buon campionato. Purtroppo ho saltato qualche partita, per squalifiche ed infortuni. Ho sempre messo la squadra prima di tutto cercando di lasciare i ragazzi liberi di giocare e dare il meglio in ogni partita''.

Infine un messaggio di auspicio per il futuro: ''Purtroppo tutto questo ci lascia dubbiosi sul futuro. Quello che spero sinceramente è che tutto finisca bene e possiamo tornare alla vita normale. Non vedo l'ora di proseguire la mia carriera ovunque sia, il futsal è la mia vita. Stare così lontano è una cosa che non vorrei rivivere mai più.''

Commenti

Masi:''Spero che i campionati non ripartano per il bene di tutti''
Console:''Il nostro un campionato in crescita ma avremmo potuto fare di più''